Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità: chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna a » Gli Scultori 2014

Print this page

Franco Andreselli

Franco Andreselli abita a Tairano una delle tante frazioni che fanno da cornice a Cellio ha sempre dimostrato interesse per le arti figurative, già nel periodo in cui frequentava la scuola media l’attività che più lo interessava era il disegno ornato.

Andreselli inizia presto a lavorare come operaio  ma, il desiderio di approfondire quanto appreso a scuola, non lo abbandona. Segue inizialmente un corso per corrispondenza e apprende i primi rudimenti della prospettiva, dell’anatomia e delle varie tecniche pittoriche. Grazie alla pazienza di amici  parenti in questo periodo realizza parecchi ritratti. Negli anni settanta frequenta lo studio del professor Ermanno Zamboni e ha modo di approfondire le sue conoscenze sullo studio della figura umana e delle modifiche espressive che il tempo incide sui volti. Solo all’inizio degli anni novanta si avvicina alla scultura lignea, frequenta i corsi serali del maestro Daniele Verdesca e cerca di apprendere il più possibile.

Dopo la prima estemporanea si lancia in sempre nuove esperienze volte alla scoperta del legno: questo materiale che egli definisce affascinante e contradditorio, umile e nobile, ruvido e malleabile, duro e morbido, contorto e informe da cui ricava le forme lisce e pulite delle sue figure stilizzate ed  essenziali.

Condividi su
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube