Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità: chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna a » Gli Scultori 2015

Print this page

Marco Del Corso

Marco Del Corso di origini toscane vive nella cittadina di Varallo ed è alla ricerca di una casa e di un prato perché il verde dell’erba lo affascina.

È scultore autodidatta con una vasta conoscenza dei materiali: ha approfondito la tecnica della ceramica in Liguria e la scultura del marmo a Carrara.

I suoi gattoni di terracotta policromi in posizioni diverse, tozzi ma di grande eleganza con i corpi decorati da meravigliosi disegni sono il suo biglietto da visita.

Lo scultore ha ottenuto, alcuni anni fa, dal comune di Arconate un prestigioso incarico: trasformare in scultura “L’Angelus” del pittore francese Francois Millet. Un’ opera per rappresentare la memoria degli antenati di quei posti che per molti anni hanno vissuto del lavoro dei campi nel rispetto delle tradizioni religiose. Opera che l’artista ha dedicato al padre che era da poco scomparso.

Condividi su
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube