Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità: chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna a » Gli Scultori 2016

Print this page

Renato Rosso

Renato Rosso vive ad Agua, una piccola frazione di Cellio e lavora nei boschi.
Da sempre si è sentito attratto dalla scultura e così ci ha provato: utilizzando il suo strumento di lavoro ha iniziato a creare sculture di aquile, funghi, gnomi, folletti e oggetti d'arredo per giardini.
Molto spesso, dopo aver abbattuto un tiglio, un abete, un larice o un castagno si sofferma ad osservare il ceppo che spunta dal terreno e, nasce l'ispirazione; con pochi colpi di motosega crea una scultura che lascia in dono al bosco.
Quella è la sua firma, il suo ricordo: intorno cresceranno altri alberi e le persone che faranno delle passeggiate potranno soffermarsi e guardare. E tra qualche anno quando lui ripasserà potrà ritrovare la sua opera e mostrarla al suo bambino.
Renato è un giovane animato da grande passione e, nonostante il lavoro gli lasci poco tempo libero, partecipa al simposio con entusiasmo perché la conoscenza e il confronto con gli altri scultori sono una fonte di arricchimento personale.

Condividi su
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube