Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità: chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna a » Gli Scultori 2016

Salvatore Ligotti

Salvatore Ligotti, nato nel cuore della Sicilia a Piazza Armerina, insegna discipline plastiche e scultoree nei licei artistici.
Si è formato all'Istituto d'Arte di Enna e all'Accademia di Belle Arti a Firenze.
Nel corso degli anni ha realizzato diverse opere in pietra collocate in Sicilia e in Sardegna dove ha vissuto per parecchi anni.
Ha preso parte a parecchi Simposi e, per tre edizioni, ha coordinato il Simposio di scultura a Iglesias.
Oggi vive e insegna a Modica (RG) e nel corso della sua ricerca artistica ha sperimentato vari stili: dal figurativo al realistico ed è approdato a un tipo di scultura vicino al surrealismo, futurismo e perfino astrattismo per poi ritornare al figurativo.
Essendo cresciuto nella Sicilia Sud-Occidentale, un tempo Magna Grecia, ha subito il fascino dell'arte greco-arcaica.
Egli pensa che l'artista dovrebbe lavorare lasciando libero spazio a ciò che sente, senza farsi condizionare da mode e critiche ma essere se stesso.
L'arte quando è sincera avvicina persone, popoli e culture poiché gli artisti parlano tutti la stessa lingua.

Condividi su
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube

Testi a cura di Floriana Zavattaro
Traduzioni di Lara Fagnola
Immagini di Jacopo, Ennio, River e per gentile concessione degli artisti
© 2014-2017 MB - Template by joomfreak