Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità: chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna a » Gli Scultori 2017

Mirko Mittempergher

MIRKO MITTEMPERGHER vive a Sasso di Nogaredo (TN). Un viaggio in Val d'Aosta legato alla sua passione per la montagna ha acceso la fiamma di interesse verso la scultura.
La lettura di un manuale pubblicato da uno scultore valdostano gli ha permesso di apprendere le prime fondamentali nozioni. Successivamente ha frequentato un corso di perfezionamento presso la Scuola d'Arte di Ortisei, in Val Gardena, attratto dalle figure scolpite dagli artisti altoatesini curate nei minimi dettagli.
Ma la sua scultura ha preso una piega personale, le figure seguono il gusto dell'artista che da' forma ai suoi pensieri, ai suoi sogni e fa sentire la propria voce materializzando le idee.
La sua arte è una continua ricerca interiore, è la volontà di esprimere forme e volumi cercando un valore espressivo “contemporaneo” con l'intento di dare una visione innovativa ad un materiale vecchio come il mondo e al tempo stesso vivo e caldo come il legno.
Il percorso artistico di Mirko è legato alla tradizione e alla scoperta di scultori classici, ma egli ama sperimentare, cercare la sua strada e, quando la trova, subito nasce la ricerca di un nuovo percorso. Come avviene per chi intraprende un lungo viaggio: si toccano diverse sponde e ancora si deve procedere ma con ben chiaro l'obiettivo finale.
La scultura inizialmente è stata una sorpresa che man mano ha preso corpo e, ancora oggi a distanza di anni, lo diverte proprio perchè non è un lavoro.
L'artista ha esposto in mostre personali e collettive e attualmente collabora con una galleria di Bologna che organizza esposizioni di opere in chiave moderna.

Condividi su
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube

Testi a cura di Floriana Zavattaro
Traduzioni di Lara Fagnola
Immagini di Jacopo, Ennio, River e per gentile concessione degli artisti
© 2014-2017 MB - Template by joomfreak