Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità: chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna a » Gli Scultori 2018

Dino Damiani

DINO DAMIANI: l'incontro con il legno è avvenuto molto presto, infatti da ragazzo andò a lavorare da un artigiano mobiliere nella sua Grignasco, un tempo patria del mobile.
Dino scolpisce da più di quarant'anni e la sua continua sperimentazione procede a pari passo con la vita.
Il legno lo affascina come materia che racchiude in sé le linee che lo guideranno nella ricerca e nell'interpretazione delle forme che diventeranno però espressione personale dell'artista.
Le numerose pose delle “mani” che lo hanno reso famoso, le figure femminili slanciate ed eleganti che si ergono verso l'alto con la grazia delle fiammelle che danzano, i musici, gli acrobati, i nuotatori nelle loro pose dinamiche e plastiche e, in una sua recente mostra, le sculture e i disegni degli “appesi” nei quali si denotano le tensioni nelle figure che si allungano in un gesto drammatico ed estremo trasmettono un messaggio molto forte.
Per Dino la scultura non deve essere legata al pensiero altrui, alla moda o alla richiesta di mercato perchè è la passione dell'artista che deve dare vita alla sua opera.

Condividi su
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube

Testi a cura di Floriana Zavattaro
Traduzioni di Lara Fagnola
Immagini di Riccardo, Jacopo, Ennio, River e per gentile concessione degli artisti
© 2014-2018 MB - Template by joomfreak