Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità: chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna a » Gli Scultori 2018

Jessica Ielpo

JESSICA IELPO, originaria di Trecchina (PZ) un piccolo paese della Basilicata, attualmente vive e lavora a Pietrasanta (LU).
La sua passione per la scultura inizia fin da quando era bambina; il padre è stato una figura importante nell'avvio del suo percorso. Era muratore di professione e lei lo seguiva per giocare con gli attrezzi , le bambole non la interessavano minimamente. Ma soprattutto amava impastare e modellare il cemento fresco: così il papà, osservandola, ha capito che nella sua bambina c'era una dote nascosta e, un giorno è tornato a casa con un secchio pieno di argilla presa in campagna per favorire questa passione ed evitare che Jessica si rovinasse le mani a contatto con il cemento.
Questo è stato il primo passo, l'inizio di un percorso che non ha conosciuto battute d'arresto e l' ha portata ad approfondire le sue conoscenze, prima al Liceo Artistico di Maratea e successivamente all'Accademia di Belle Arti a Firenze ottenendo la specializzazione in scultura.
Ha proseguito la sua formazione con un Erasmus all'Accademia Marmara di Istanbul dove oltre al marmo si è dedicata alla lavorazione del legno. Ma il suo interesse principale rimane la scultura marmorea e, a Pietrasanta, sotto la guida di un maestro inglese si avvicina al classico e alla lavorazione del marmo tradizionale.
La curiosità e la voglia di sperimentare indirizzano l'interesse dell'artista anche verso il legno con una lavorazione particolare: marmo e legno insieme creano un'opera unica e nell'alternanza della materia il marmo è lavorato in modo tale da eludere il legno.
Da alcuni anni Jessica partecipa a Simposi e queste esperienze a lei servono a livello lavorativo perché ha la possibilità di osservare gli altri scultori mentre lavorano e apprendere. Con il legno scolpisce figure seguendo il filone figurativo ma è sempre la pietra che le dà maggiori soddisfazioni e le permette di esprimere tutta la sua passione ed energia creando sculture stilizzate che vengono personalizzate con l'effetto bruciato della materia.

Condividi su
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube

Testi a cura di Floriana Zavattaro
Traduzioni di Lara Fagnola
Immagini di Riccardo, Jacopo, Ennio, River e per gentile concessione degli artisti
© 2014-2018 MB - Template by joomfreak