Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità: chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna a » Gli Scultori 2018

Marco Del Corso

MARCO DEL CORSO, toscano di origine, abita in una frazione di Varallo: è scultore autodidatta con una vasta conoscenza sulla composizione dei vari materiali.
Egli vede l'arte non come una competizione ma, come un modo di esprimersi liberamente; ed è anche per questo che partecipa volentieri al nostro Simposio.
Il materiale che predilige è l'argilla perché è il mezzo più primitivo che esista: è praticamente “fango”.
Con questa materia modella i suoi gattoni policromi che sono, per lui, un esempio di vita. Animali antichi i gatti considerati sacri già al tempo degli Egizi e, da secoli, custodi di segreti che non ci è dato di conoscere. Il loro modo di vivere è libero, senza costrizioni, un po' vagabondi con una vita notturna misteriosa. Ma sono sempre amanti della casa dove, in segno di rispetto, portano le loro prede.
Questo stile di vita incarna la filosofia di vita dello scultore.

Condividi su
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube

Testi a cura di Floriana Zavattaro
Traduzioni di Lara Fagnola
Immagini di Riccardo, Jacopo, Ennio, River e per gentile concessione degli artisti
© 2014-2018 MB - Template by joomfreak